Anni fa provai a lasciare il mio paese, per andare a vivere altrove. Mi trasferii prima in Umbria, poi a Milano, ma durai poco: non fui a mio agio in...

Una mia riflessione sull'arte contemporanea negli spazi aperti. Costruire luoghi attraverso le opere, vuol dire prestare la propria visione ad un confronto dialettico tra realtà urbana e sociale, generando nuove piste...

- Le erbe selvatiche raccolgono il vento, iniziando il passante alla legge schiva del luogo. Appena arrivati si vanno a salutare le comari, si accettano un dolce fatto in casa e...

Una mia riflessione sull'opera di Pablo Picasso. Trovarsi dinanzi ad un quadro di Picasso vuol dire cogliere tutta la complessità di una formazione che comprende un lungo cammino nella storia dell’arte....

Come entrare in un porto. Il colore è il mare, e non c’è attracco, molo, spiaggia. I personaggi del teatro di Eliana Petrizzi sono maschere risuonanti e negate, annegate. Il...

Da mesi indosso solo tute da ginnastica e scarpe comode. Niente orologi né gioielli. I capelli raccolti, poco trucco, nel vento caldo di un aprile che già somiglia a giugno. Di...

Delicate e sensuali, viscerali e appassionate, carnose ed erotiche, equilibrate e vibranti, sovrastoriche e (a volte) metafisiche, cristalline, marmoree. Le figure proposte da Eliana Petrizzi mettono in evidenza non solo...

Credo che non si possa definire l’arte con le parole se l’arte non esiste nelle opere. Se parlo quindi di Eliana è perché nelle sue opere c’è arte, arte vera, carica...