La trama della tela sospende e mette in attesa il gesto artistico facendo sì che, nei suoi paesaggi e nei suoi volti, si percepisca una leggerezza forte, la tenebra luminosa......

A lungo si è parlato di Comedian (Comico), l’opera di Maurizio Cattelan che ha suscitato ora indignazione, ora ilarità, ora scherno, ora un convinto plauso. I fatti: esposta alla fiera......

Negli ultimi due anni, mi sono accorta di non riuscire più a dipingere figure; le abbozzo, le dipingo e presto le cancello. Esclusi i ritratti, che costituiscono un capitolo a......

  Racconto un flusso di sensazioni ritrovate oggi, fissando a lungo il volto della Vergine delle Rocce di Leonardo. Nei primi anni della mia infanzia, subito dopo i fiamminghi, fu......

  Negli ultimi vent’ anni, ho viaggiato per scelta nei Paesi più poveri del pianeta. Prima di partire, mia madre dice sempre: “Ma perché non vai a visitare chi sta......

Il turista è qualcuno che chiede di fare un bagno caldo vestito di tutto punto. Il nome di un luogo diventa presto nella sua bocca il marchio di una griffe......

Il cervello è un faro che illumina senza tregua spiagge dove vado a cercare pace. L’aria che si sposta mi rinfaccia l’odore delle lenzuola ruminate nelle ore crude della notte.......

Nel mio paese, quello dell’artista è un hobby che ha alimentato da sempre pittoresche leggende popolari. Per le amiche rimaste con me nel cratere, la mia è follia. Io infatti......

Quella che segue è la testimonianza ilare e un po’ irriverente con cui ho voluto rappresentare e difendere le idee di molte donne che, ancorché sane di corpo e di......

  ‘AUTORITRATTO NEI GIORNI DIPINTI’ è il mio ultimo libro, appena editato dalla Casa Editrice rumena BIFROST di Bucarest (Romania), il cui editore Andi Dumitrache ha inteso realizzare una produzione......

Le erbe selvatiche raccolgono il vento, iniziando il passante alla legge schiva del luogo. Appena arrivati, si vanno a salutare le comari, accettando volentieri un dolce fatto in casa e......

  ‘Che cosa succede se un mezzo artista riesce a darsi l’aria e l’aspetto dell’artista integrale, se la mancanza di scrupoli sa presentarsi come se dieci, anzi cento scrupoli, problemi......

Scrivo dell’estate, della frenata lunga del tempo che inizia già a marzo con l’emozione inaugurale dei germogli. Poi arrivano i piedi scalzi sui pavimenti, l’odore dell’asfalto e del vento tra......

All’alba mi svegliano i miei due colombi, che vengono ad amarsi ai piedi del letto. A volte esco per un giro tra i campi vicino casa, per vedere il giorno......

‘Nostalgia della bellezza’ è il titolo del nuovo libro di Angelo Crespi (edito da Giubilei Regnani), che reca il sottotitolo: ‘Perché l’arte contemporanea ama il brutto e il mercato ci......

Il lutto non è mai subito. Solo dopo giorni ci si accorge del posto vacante. Prima, non c’era tempo per lo strazio: troppo trambusto, mani da stringere, faccende da sistemare.......

Mi alzo forzato, mi pare, a compiere un gesto enorme. Affacciato alla finestra, raccolgo le notizie riportate dallo sguardo: muratori che fischiano, gente lesta con passi da topo; un andirivieni......

Viaggiare per illuminare, portando all’essenziale. Pulire la mente dagli ingombri dell’ego, dalle polveri sottili di abitudini e malumori. Tuttavia, in luoghi come la Guinea Bissau non è esatto parlare di......

Nei musei d’arte antica e moderna, il visitatore sosta a lungo dinanzi ai capolavori del passato. Accanto a ciascuna opera una targa indica il nome dell’autore, il titolo del lavoro,......

Anni fa provai a lasciare il mio paese, per andare a vivere altrove. Mi trasferii prima in Umbria, poi a Milano, ma durai poco: non fui a mio agio in......

Una mia riflessione sull’arte contemporanea negli spazi aperti. Costruire luoghi attraverso le opere, vuol dire prestare la propria visione ad un confronto dialettico tra realtà urbana e sociale, generando nuove......

Una mia riflessione sull’opera di Pablo Picasso. Trovarsi dinanzi ad un quadro di Picasso vuol dire cogliere tutta la complessità di una formazione che comprende un lungo cammino nella storia......

Come entrare in un porto. Il colore è il mare, e non c’è attracco, molo, spiaggia. I personaggi del teatro di Eliana Petrizzi sono maschere risuonanti e negate, annegate. Il......

Delicate e sensuali, viscerali e appassionate, carnose ed erotiche, equilibrate e vibranti, sovrastoriche e (a volte) metafisiche, cristalline, marmoree. Le figure proposte da Eliana Petrizzi mettono in evidenza non solo......

Gli oli su tela di Eliana Petrizzi concentrano la loro attenzione sul corpo, e più specificatamente sul corpo femminile. Se alla sua definizione concorrono materiali i più eterogenei, non lo......

Anche quest’anno la LIQUID ART SYSTEM partecipa ad Art Miami Context 2020. Opening 1-2 dicembre 2020. Lieta di farne parte anch’io con due mie opere. Potete visitare gli artisti e......

Molti mi chiedono com’è possibile vivere con un piccione libero in casa: si può. Vivo da quattro anni con una colomba. Sgorby, è questo il suo nome, è stata raccolta......

LA VITA SPIATA, di Eliana Petrizzi – Magenes Editoriale, Collana Voci dal Sud Prefazione di Pino Aprile LA VITA SPIATA raccoglie ventotto racconti tratti da storie vere, introdotti da un......

È difficile scegliere un quadro. Fuori da una logica puramente decorativa o speculativa, intendo. Entrare in una galleria, una libreria o uno spazio polifunzionale che ospita un’esposizione, osservare più o......

  DIALOGO CON LA PITTURA è il mio ultimo catalogo monografico, edito da Gutenberg Edizioni e curato da Massimo Bignardi: 48 pagine a colori, con un’appendice di miei scritti sulla......

Eliana/Intervista sui colori dell’anima – Libro-intervista scritto da Franco Genzale, con una prefazione di Franco Arminio. (D’Agostino Editore) Un’intervista a tutto campo rivolta all’artista irpina che, partendo dai primi anni......

AUTORITRATTO NEI GIORNI DIPINTI è una raccolta di mie riflessioni sulla vita e sull’arte, corredata da un inserto a colori di otto immagini raffiguranti miei lavori. Un lavoro molto personale,......

Quel senso di finitudine Michelangelo Giovinale Il più delle volte è un’atmosfera inquieta, che sfuma nelle tonalità del sogno e della visione, con un senso della distanza immensurabile, atavica, ma......

Condividi